Domanda di Messa a Disposizione: cos’è e come funziona?

La domanda di Messa a disposizione (MAD) è uno strumento previsto dalla normativa scolastica per potersi candidare per supplenze annuali e brevi, corsi di recupero estivi e invernali, in tutte le scuole Italiane. Nonostante non esistano regole specifiche su come redigere una MAD, è consigliabile definire la domanda in modo professionale e completo. Le informazioni da inserire sono: titoli di accesso, altri titoli di studio, culturali e professionali, titoli di servizio ed infine titoli di preferenza.

Ogni elemento legato alla propria esperienza o al proprio curriculum formativo deve riportare indicazioni precise, su date, luoghi e punteggi.

La MAD deve essere indirizzata alla scuola sede del Dirigente Scolastico quindi bisogna personalizzare l’intestazione della MAD per ciascuna scuola, indicando anche le eventuali sedi associate. L’invio di un documento generico è poco professionale.

Messa-a-disposizione.it è lo strumento ideale per chi vuole candidarsi ad una moltitudine di scuole. Chi dispone di una casella PEC, può  accedere anche al servizio opzionale di spedizione automatica, che permette, con un click, l’invio simultaneo ad un elenco di scuole scelte. Clicca qui per iscriverti www.messa-a-dispodizione.it

Nel sistema scuola Italia esistono quasi 300 classi di concorso e più di 100 province, parliamo dunque di oltre 30.000 graduatorie, redatte nel 2014 e valide fino al 2017. Molte di queste a distanza di due anni si sono esaurite e ai Dirigenti scolatici non resta altro che assumere il personale che si è Messo a Disposizione presentando domanda MAD. Molti aspiranti si dedicano alla ricerca di scuole con graduatorie esaurite ove in passato i Dirigenti hanno reclutato personale docente tramite MAD. La soluzione più intelligente invece è procedere ad un invio massivo a tutte le scuole di proprio interesse, aumentando così le probabilità di convocazione. Per questo scopo si rende molto utile la piattaforma MAD OnLine che con pochi click permette di raggiungere le scuole di un’intera regione.

Presentare la mad è molto utile per chi vuole lavorare nel mondo della scuola, per chi è iscritto in graduatoria in una provincia ma ha un punteggio troppo basso e non viene mai chiamato, per chi deve o vuole trasferirsi in un’altra zona d’Italia e gli necessita un lavoro.

Queste ed altre informazioni sono disponibili sul gruppo Facebook “MAD – domanda di Messa a Disposizione – Quesiti “ di Scuola Web Italia che fornisce assistenza gratuita a chi vuole presentare MAD (Accedi al gruppo ed iscriviti)

Cosa aspetti?  Invia la tua mad in tutta Italia la statistica ti darà ragione… iscriviti sulla Piattaforma MAD OnLine  e prova il sistema generando le prime 10 MAD gratuite, su  www.messa-a-disposizione.it