Rifiuto supplenza: quando scatta la sanzione nelle Graduatorie di istituto?

Il rifiuto di una supplenza porta sempre a temere una cancellazione definitiva dalla graduatoria. Ma non è detto che ciò accada. Come ad esempio per le GI e in caso di rifiuto di supplenza da GAE. Rinuncia e sanzione La rinuncia ad una proposta di assunzione o l’assenza alla convocazione dalle GAE comportano la perdita Leggi di piùRifiuto supplenza: quando scatta la sanzione nelle Graduatorie di istituto?[…]

Nuovo Governo, confronto con i sindacati: precariato, stipendi e ATA

È previsto per oggi il primo confronto tra il neo ministro dell’istruzione Lorenzo Fioramonti e le rappresentanze di FLC-CGIL, CISL, UIL, SNALS e Gilda. Si discuterà dell’intesa sottoscritta dai sindacati e dal Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte con il vecchio Governo. L’obiettivo dei sindacati I sindacati puntano alla stabilizzazione dei precari, il rinnovo di contratto Leggi di piùNuovo Governo, confronto con i sindacati: precariato, stipendi e ATA[…]

Concorso riservato infanzia primaria: la decisione del Consiglio di Stato

Nuova pronuncia del Consiglio di Stato circa la questione dei docenti esclusi dal precedente concorso riservato. La pronuncia arriva in seguito all’appello presentato da alcuni sindacati. La decisione arriva dopo che il Consiglio aveva accolto la stessa richiesta che proveniva da un gruppo di docenti che erano stati immessi in ruolo con riserva. Una nuova Leggi di piùConcorso riservato infanzia primaria: la decisione del Consiglio di Stato[…]

Personale ATA: criteri di assegnazione di postazioni, reparti, plessi

Nel nuovo CCNL scuola, sottoscritto il 19 aprile 2019, ci sono cambiamenti per quel che riguarda i criteri di assegnazione del personale ATA alle sedi associate, alle succursali e ai plessi. Cosa non c’è più Nel nuovo CCNL/2018 sono stati soppressi i punti i) ed m) dell’art. 6 del vecchio CCNL 2006-09, ovvero: i) criteri Leggi di piùPersonale ATA: criteri di assegnazione di postazioni, reparti, plessi[…]

Docenti precari: presto il decreto

È in arrivo per i docenti precari il decreto già elaborato dal precedente governo. Per maggiori informazioni sul decreto leggi qui! A seguito dell’incontro con i sindacati avvenuto lo scorso 17 settembre, il Ministro Fioramonti ha annunciato l’intenzione di riprendere le misure d’intervento per i docenti precari. Decreto salva-precari Il decreto mira alla stabilizzazione dei Leggi di piùDocenti precari: presto il decreto[…]

Messa a disposizione: per la domanda non servono i 24 CFU

Per il personale docente precario, oltre che dalle graduatorie di istituto, esiste la possibilità di convocazione per le supplenze tramite domanda di messa a disposizione. Non è ancora chiaro se in questo caso siano o meno necessari i 24 CFU nelle discipline antropo-psicopedagogiche e nelle metodologie e tecnologie didattiche, ai fini dell’invio delle domande di Leggi di piùMessa a disposizione: per la domanda non servono i 24 CFU[…]

3 consigli preziosi per compilare la tua MAD

Sempre più persone decidono di redigere una MAD per avere buone possibilità di accedere all’universo della scuola: ma spesso ci sono errori, falsi miti e dubbi che gli utenti ci segnalano. Ecco i 3 consigli fondamentali per scrivere in modo perfetto la tua MAD. 1. Personalizza l’intestazione della MAD per ogni scuola: è la scelta Leggi di più3 consigli preziosi per compilare la tua MAD[…]

Graduatorie ATA 24 mesi: oggi le provvisorie

Sono attese per oggi, 16 luglio 2019, le graduatorie provvisorie dei profili ATA 24 mesi in tutte le province italiane. Gli Uffici Scolastici Provinciali (USP) provvederanno a pubblicare le graduatorie ATA 24 mesi presso il proprio sito. Oltre alle graduatorie provvisorie, gli USP renderanno visibili anche gli eventuali elenchi degli esclusi. Il reclamo In caso di errori Leggi di piùGraduatorie ATA 24 mesi: oggi le provvisorie[…]

Messa a disposizione per corsi di recupero estivi una occasione da non perdere

I corsi di recupero Tema caldo di questi giorni sono i corsi di recupero dedicati a chi ha il giudizio sospeso in attesa della valutazione definitiva post verifica dell’avvenuto recupero delle insufficienze che sono state accertate a fine anno scolastico Le scuole, in base al numero di studenti che hanno dimostrato lacune nel corso dell’anno Leggi di piùMessa a disposizione per corsi di recupero estivi una occasione da non perdere[…]

Come utilizzare la Messa A Disposizione per lavorare a scuola, A.S. 2019/2020

La messa a disposizione è uno strumento che può essere utilizzato non solo all’inizio dell’anno scolastico, ma anche nei mesi successivi: un metodo che ha permesso a tanti di realizzare il loro desiderio, lavorare a scuola. Come usare la MAD Puoi candidarti in tutte le scuole d’Italia e tutte le scuole italiane all’estero inviando la Leggi di piùCome utilizzare la Messa A Disposizione per lavorare a scuola, A.S. 2019/2020[…]