Utilizzazione e assegnazione provvisoria: dal 7 luglio aperte le funzioni SIDI

Recentemente sono scadute le domande di utilizzazione e di assegnazione provvisoria per il personale docente. Per maggiori info leggi qui! La premura del Ministero è che tutte le operazioni dell’organico siano chiuse prima dell’inizio del nuovo anno scolastico.  La nota del 17 giugno In base alla recente nota ministeriale, a partire dal 7 luglio 2022 Leggi di piùUtilizzazione e assegnazione provvisoria: dal 7 luglio aperte le funzioni SIDI[…]

Precari, piano di assunzioni triennale da 100mila cattedre

Il forte rischio di un nuovo anno scolastico all’insegna del precariato diventa sempre più consistente con il passare delle settimane. Al momento ci sono più di 100mila le cattedre che non risultano assegnate ad alcun docente in vista del 1° settembre 2021. Un problema non da poco, che mette in serio pericolo la continuità didattica. Leggi di piùPrecari, piano di assunzioni triennale da 100mila cattedre[…]

Oltre 200mila precari da settembre: la politica si divide

Le incertezze che derivano dall’emergenza sanitaria e la paralisi, sebbene parziale, dei concorsi per l’immissione in ruolo di nuovi docenti, portano con sè una quantità di effetti negativi che si riverseranno a settembre con la ripartenza di un anno scolastico che vedrà oltre 200mila insegnanti precari. Se da un lato ci si augura di tornare Leggi di piùOltre 200mila precari da settembre: la politica si divide[…]

Supplenze 2019/2020, Nota MIUR, quali novità?

La nota ministeriale n°38905 del 28/08/2019 è il nuovo documento pubblicato dal Ministero in merito alle supplenze dell’anno scolastico che sta per cominciare. Nel documento non si riscontrano grandi novità rispetto alle indicazioni degli anni precedenti, come, ad esempio, nella sezione riguardante le supplenze sul SOSTEGNO leggiamo dal testo che: Le domande di messa a Leggi di piùSupplenze 2019/2020, Nota MIUR, quali novità?[…]

CONOSCI TUTTE LE CLASSI DI CONCORSO CHE PUOI INDICARE NELLA TUA MAD?

Oltre alle classi di concorso classiche, quelle che grazie agli esami sostenuti all’Università possiamo indicare nelle nostre MAD, esistono ulteriori classi di concorso più particolari, spesso considerate superflue, a cui tendiamo a non dare importanza o magari perché si pensa di non poterle insegnare perché non riguardano direttamente il nostro ciclo di studi come, ad Leggi di piùCONOSCI TUTTE LE CLASSI DI CONCORSO CHE PUOI INDICARE NELLA TUA MAD?[…]

Torna l’Educazione civica come materia a sé stante.

Dal prossimo anno scolastico 2019/2020 le scuole attiveranno l’insegnamento dell’Educazione civica. Nulla di nuovo per gli addetti ai lavori, visto che la materia in questione, fino all’anno appena trascorso, faceva parte degli argomenti del progetto Miur Cittadinanza e Costituzione. Nel PTOF (piano triennale dell’offerta formativa) come già specificava il Miur a riguardo: “Compito della scuola Leggi di piùTorna l’Educazione civica come materia a sé stante.[…]

Le scuole paritarie: perché mandare la mia MAD?

In Italia le scuole private paritarie hanno, secondo Costituzione, un trattamento formativo equivalente a quello offerto dalle scuole pubbliche. La preferenza di scuola privata o pubblica è un’opzione che si presenta ai genitori che sono liberi di scegliere il tipo di educazione che ritengono più idonea per i propri figli: tra i molti motivi per Leggi di piùLe scuole paritarie: perché mandare la mia MAD?[…]

Manda la tua Mad anche se non hai il titolo pieno!

La Mad è una domanda informale che il candidato presenta agli istituti chiedendo ai Dirigenti Scolastici di essere tenuto in considerazione qualora la scuola avesse bisogno di un supplente. Questa domanda può essere fatta anche da coloro che non hanno ancora tutti i crediti formativi universitari (CFU) necessari per l’iscrizione nelle graduatorie di terza fascia Leggi di piùManda la tua Mad anche se non hai il titolo pieno![…]

È possibile candidarsi tramite domanda di messa a disposizione anche per posti di sostegno!

La nota ministeriale n. 37856 del 28 agosto 2018 indica la possibilità di candidarsi tramite domanda di messa a disposizione anche per il sostegno, ma sono evidenziate delle limitazioni su tale candidatura. Infatti, per tutti coloro che non sono in possesso dell’abilitazione al Sostegno, ma intendono candidarsi come supplenti con le MAD è obbligatorio presentare Leggi di piùÈ possibile candidarsi tramite domanda di messa a disposizione anche per posti di sostegno![…]

Crea una MAD ad hoc per ogni scuola

Nell’inviare la tua messa a disposizione è fondamentale che la mail che spedisci non contenga più indirizzi di destinatari: questo sarebbe un punto a tuo svantaggio visto che potrebbe essere considerato sinonimo di poca professionalità. La tua mail deve essere personalizzata e possibilmente intestata alla scuola di tuo interesse. Puoi scrivere una breve presentazione e Leggi di piùCrea una MAD ad hoc per ogni scuola[…]